​SuperEnalotto, a Caorle il jackpot di 77,7 milioni. La tabaccaia: "Vincita con una puntata da 4,5 euro"

​SuperEnalotto, a Caorle il jackpot di 77,7 milioni. La tabaccaia:
di Ida Di Grazia

Chi sarà mai il fortunato che ha centrato il “6” al SuperEnalotto, a Caorle, vincendo 77,7 milioni di euro? «Non posso proprio saperlo, qui siamo in zona turistica, potrebbe essere chiunque, uno del posto o un turista» spiega ad Agipronews Katuscia Mattiuzzi, la figlia della titolare della ricevitoria fortunata, la tabaccheria “Filippi” in Viale Santa Margherita.

La schedina fortunata è del tipo “5 Pannelli” «quindi probabilmente da 4,50 euro di valore - aggiunge - ma ancora non sappiamo quando è stata giocata e a che ora». In attesa di saperlo, la ricevitoria viene invasa da tutto il paese: «c’è una gran confusione qui adesso - prosegue dall’altro capo del telefono, dove si sente un fortissimo vociare dei curiosi subito accorsi sul posto - sono tutti qui a festeggiare. Speriamo che il vincitore sia uno del posto». E che magari si ricordi della ricevitoria che lo ha fatto diventare milionario: «certo, conclude Katuscia - ogni regalo sarà ben accetto. Anche se in realtà, nulla ci è dovuto». 
Martedì 1 Agosto 2017, 22:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP