Boeing 737 Max, anche Trump blocca i voli

Mercoledì 13 Marzo 2019
Boeing 737 Max, anche Trump blocca i voli

Alla fine anche Donald Trump ha ceduto annunciando che fermerà i voli del Boeing 737 Max 8 e 9 dopo l'incidente in Etiopia. Intanto si è appreso che in almeno due casi, il pilota automatico del Boeing 737 Max 8, sotto accusa dopo l'incidente all'Ethiopian Airlines e messo a terra da enti aeronautici e compagnie aeree di mezzo mondo, ha dato problemi e ha iniziato a far perdere rapidamente quota al velivolo, tanto da obbligare i piloti a disinnescarlo.

LEGGI ANCHE: Boeing 737 Max 8, Air Italy mette a terra tre aerei della sua flotta

LEGGI ANCHE: Aereo caduto, Boeing ancora giù in Borsa. La società aggiorna il software dei 737 Max 

Gli equipaggi, i cui casi sono stati segnalati e archiviati in un database della Nasa, sono anonimi, come lo sono i vettori che lo hanno segnalato e i luoghi dove sono avvenuti.
 

I casi sono però stati riportati dall'Independent. In uno di questi casi - scrive il quotidiano - il capitano, appena inserito l'autopilota, ha immediatamente segnalato «scendiamo». Pochi minuti dopo la scatola nera ha registrato un audio di uno dei piloti che gridava: «Non cadere! Non cadere!», dopo di che il pilota automatico è stato disinnescato. In un altro caso segnalato, il copilota ha riferito che, appena inserito l'autopilota, il muso dell'aereo si è rivolto all'ingiù e si è iniziato a perdere quota per 400-500 metri al minuto.

 

 

Boeing: fiducia sul 737 Max. Boeing continua ad avere assoluta fiducia sul 737 Max. «Comunque dopo consultazioni» con le autorità americane e nel mondo «Boeing ha raccomandato, per abbondanza di precauzione e per rassicurare il pubblico, alla Faa la temporanea sospensione dell'intera flotta di 371 velivoli 737 Max». Lo afferma Boeing in una nota, sottolineando di sostenere la decisione.
 

Ultimo aggiornamento: 14 Marzo, 08:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA