Terremoto in Bosnia: scossa di 5.4 a sud di Sarajevo. Paura e case evacuate

Martedì 26 Novembre 2019
Bosnia, terremoto: scossa di magnitudo 5.4. Paura tra gli abitanti e case evacuate

Trema ancora la terra. Una scossa di terremoto di magnitudo 5.4 è stata registrata questa mattina alle 10:19 in Bosnia-Erzegovina: lo rende noto l'Istituto geofisico americano (Usgs) precisando che l'epicentro del sisma è stato rilevato a 6 km a sudest di Blagaj - nel sudovest del Paese - e l'ipocentro a 10 km di profondità. Per ora non si hanno notizie di danni o vittime.

Leggi anche Terremoto in Albania, il salvataggio di un bambino dalle macerie


Come riferiscono i media locali, la forte scossa sismica ha colpito in particolare l'Erzegovina, nel sud del Paese balcanico, con epicentro a una settantina di km da Sarajevo. Per la paura molti abitanti della zona hanno abbandonato le loro case e sono usciti per strada. Anche nella capitale bosniaca il terremoto è stato avvertito molto chiaramente. Il sisma ha colpito a poche ore dalla forte scossa di magnitudo 6.4 registrata la notte scorsa in Albania e avvertita in tutti i Paesi vicini dei Balcani occidentali, oltre che in Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA