Bullismo a scuola: incontri
per docenti, alunni e famiglie

Venerdì 16 Febbraio 2018 di Titti Esposito
No alla violenza verbale e fisica. Si alla prevenzione. Con strumenti legislativi e attività didattiche, oltre che con progetti di comune accordo scuola famiglia.

All'Istituto comprensivo "Salvatore di Giacomo-Enrico de Nicola" di Agerola, sono al via una serie di incontri per famiglie, alunni, docenti, patrocinati dal Comune dei monti Lattari.

Il 20 febbraio alle 9.30 il primo appuntamento di un percorso formativo sulle linee guida del Miur (Un nodo blu) al centro polifunzionale monsignor Andrea Gallo. In cattedra esperti sociologi, avvocati, psicologi, magistrati, forze dell'ordine.  

"Sono momenti di informazione e riflessione-spiega il dirigente scolastico Michele Manzi-per rafforzare negli studenti il senso di capacità critica, la comprensione del significato delle conseguenze delle proprie azioni a livello etico e civico. Dopo il bullismo ci occuperemo fino in primavera di costituzione e legalità e poi di cyberbullismo".

Obiettivo finale del programma di incontri aperti a tutti sul territorio: creare una rete di scopo per sostenere attività didattiche utili, sottoscrivere accordi e protocolli d'intesa o convenzioni con altri partner per dar una mano alle scuole interessate per tutelare e sensibilizzare ai vari argomenti e prevenire fenomeni pericolosi.



  © RIPRODUZIONE RISERVATA