Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Carta al tesoro, torna a Napoli la gara che sensibilizza al riciclo dei rifiuti

Giovedì 7 Aprile 2022
Carta al tesoro, torna a Napoli la gara che sensibilizza al riciclo dei rifiuti

Torna a Napoli sabato 9 aprile la «Carta al tesoro» di Comieco, consorzio nazionale per il recupero e il riciclo degli imballaggi a base cellulosica, gara a squadre ideata per informare e sensibilizzare sul valore del ciclo del riciclo di carta e cartone e sull'importanza della raccolta differenziata. Il gioco si svolgerà sabato mattina a piazza Dante, con partenza alle 10.30.

Nell'emiciclo realizzato da Luigi Vanvitelli sarà allestito lo spazio «Carta al tesoro», con originali arredi in cartone, l'area accoglienza, quella della sfida finale «Riciclatutto» e il laboratorio per bambine e bambini, con attività e giochi incentrati sugli usi creativi della carta. «Carta al tesoro», organizzato da Comieco con il comune di Napoli e Asia Napoli, rientra nelle attività della paper week 2022 ed è la prima tappa di un'iniziativa che, nelle prossime settimane, toccherà altre città lungo la penisola.

Video

«Anche nel 2022 “Carta al tesoro” prende il via da Napoli - dichiara il vicedirettore di Comieco Roberto Di Molfetta - per ribadire il legame con una città che negli ultimi anni ha consolidato una significativa crescita nella raccolta differenziata di carta e cartone, grazie all'impegno, alla cura e all'attenzione delle persone. Nel 2021 abbiamo registrato in Campania una crescita del 14% delle quantità di carta e cartone raccolte dai Comuni convenzionati con Comieco, per un totale di 203mila tonnellate. Oggi è fondamentale proseguire su questa strada per rendere la città un ambiente sempre più sano e vivibile».

I partecipanti di Carta al tesoro, dopo il via in piazza Dante, dovranno seguire un percorso lungo le piazze e luoghi fra i più suggestivi del centro storico, superando prove e quiz ai 6 check point presidiati dallo staff, per essere tra i 5 team che si contenderanno la vittoria nel gioco finale, il «Riciclatutto»: per i primi 3 classificati premi per 3mila euro in buoni spesa. Gaetano Manfredi, sindaco di Napoli, dichiara: «La nostra amministrazione sta investendo molto sulla promozione della raccolta differenziata ed i cittadini stanno rispondendo con grande sensibilità. Questa iniziativa voluta da Comieco si inserisce pienamente nella strategia che stiamo mettendo in campo come assessorato all'ambiente insieme ad Asia. Partire dalle giovani generazioni come in questo caso è la strada più indicata per costruire un futuro ecosostenibile».

Secondo l'amministratore unico di Asia Napoli, Domenico Ruggiero, «investire sulla sensibilizzazione dal basso di tutti gli attori di una comunità nell'ambito del riciclaggio dei rifiuti è la strategia vincente. In particolare, è fondamentale continuare a promuovere il consolidamento di una cultura del riciclo di carta e cartone che possa snodarsi anche in luoghi di riferimento come scuole, chiese e in tutti i punti di aggregazione. Nell'ambito di una strategia integrata - aggiunge Ruggiero - occorrerà sempre più rispondere, da un lato, alle esigenze dei grandi produttori di carta e cartone e, dall'altro, ottimizzare la raccolta attraverso l'utilizzo di specifici sistemi che consentano la riduzione dei volumi prodotti dalle grandi utenze. Rendere efficienti i processi industriali, potenziare il riciclo, migliorare i servizi di raccolta e aumentare la qualità della vita per tutti i cittadini rappresentano l'obiettivo finale al quale puntiamo ogni giorno con il nostro lavoro»

© RIPRODUZIONE RISERVATA