Napoli, il boom delle targhe coperte per violare la Ztl: i furbetti invadono il centro

Martedì 14 Settembre 2021 di Paolo Barbuto
Napoli, il boom delle targhe coperte per violare la Ztl: i furbetti invadono il centro

Violare la Ztl a Napoli sta diventando una barzelletta: basta coprire la targa e passare sotto l'occhio elettronico della telecamera per avere la certezza di non essere sanzionati. Il trucco che fino ad ora era utilizzato principalmente dai ragazzini sul ciclomotore, sta prendendo piede anche agli automobilisti.



La fotografia che vedete pubblicata in questa pagina viene dal profilo Facebook dell'avvocato Gennaro Esposito che s'è ritrovato di fronte al tentativo di beffa e l'ha fotografato. Auto ferma alla soglia della zona a traffico limitato di via Mezzocannone, guidatore che scende, piazza l'asciugamano sotto al tergicristallo posteriore e la fa penzolare fino a coprire la targa, poi il passaggio con la certezza di non ricevere sanzioni.

In risposta al post sdegnato con la fotografia, è arrivata un'altra immagine, postata da una utente Facebook, che mostra una situazione simile allo stesso posto. Stavolta la struttura anti-multa è meglio organizzata: si tratta di un cartone della misura della targa che viene appeso sul retro dell'auto.

Fino ad ora la questione della copertura delle targhe dinanzi alla telecamera era limitata alla Ztl di Marechiaro. Decine di ragazzini in ciclomotore attraversano il varco vietato piazzando asciugamani, zaini, calzini sul targhino per evitare la contravvenzione. In realtà anche qualche automobile ha utilizzato lo stesso trucco al varco di Marechiaro: il nostro giornale ne ha dato conto ai lettori nel corso dell'ultima difficoltosa estate con ampie gallerie fotografiche.

La questione, però, sembrava limitata alla corsa al mare, adesso, invece, c'è la certezza che i furbetti della Ztl sono in azione anche nel resto della città.
Nel mese di agosto sono stati effettuati appostamenti in borghese per acciuffare gli imbroglioni di Marechiaro, il comando della polizia municipale assicura che nelle prossime ore aumenteranno anche i controlli a tutti gli altri varchi delle Ztl, anche lì con appostamenti in borghese, per smascherare e denunciare gli imbroglioni.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA