Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Afragola, rapina con pistola in pugno: commerciante gli tira addosso pc e lo mette in fuga

Venerdì 8 Luglio 2022
Afragola, rapina con pistola in pugno: commerciante gli tira addosso pc e lo mette in fuga

Non è andata esattamente come previsto per il rapinatore che lo scorso 29 giugno, volto mascherato e pistola in pugno, ha fatto irruzione in un negozio di elettronica di Afragola intimando al proprietario di consegnargli l'incasso.

Dall'altro parte del vetro, per nulla sorpreso o intimidito, il titolare del negozio alla vista della rivoltella puntatagli contro, ha reagito scaraventando addosso al giovane il pc che aveva preso per i clienti che erano in negozio e poi, a seguire, qualunque oggetto gli capitasse tra le mani, in un un crescendo di rabbia che lo ha portato perfino ad inseguire il bandito che si è dato alla fuga in sella a uno scooter, evidentemente impaurito, oltre che sorpreso, dalla reazione fuori dal protocollo.

A raccontare l'accaduto è lo stesso negoziante che ha segnalato la tentata rapina al consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, che a sua volta ha pubblicato su Facebook le immagini riprese da una telecamera a circuito interno.

«Tutti vorrebbero avere il coraggio di questo commerciante - commenta Borrelli - che probabilmente esasperato dalla delinquenza dilagante ha istintivamente reagito ai banditi. Questo episodio testimonia come i delinquenti siano soprattutto dei vigliacchi nonostante essi tentino all'autocelebrarsi come eroi sui social. Al di là di ciò - il commento del consigliere regionale - la criminalità sta dilagando ed è il momento di avere risposte efficaci e strutturate dal Ministro Lamorgese prima che si arrivi ad un punto di non-ritorno». Il video in breve tempo è diventato virale sul web collezionando numerosi commenti che celebrano il coraggio del titolare del negozio. 

Ultimo aggiornamento: 9 Luglio, 07:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA