Le bombe della camorra: esplosione nel Napoletano, distrutte sei auto

La scorsa notte ignoti hanno fatto esplodere una bomba carta in via Rossellini, all'interno del complesso di edilizia popolare «ex legge 219» a Brusciano. L'esplosione ha danneggiato le vetrate al piano terra di un condominio e sei auto parcheggiate in strada, causando anche un incendio poi estinto dai vigili del fuoco di Nola fatti intervenire sul posto. Nessuno è rimasto ferito.

Il sopralluogo è stato poi effettuato dai carabinieri della sezione «rilievi» del nucleo investigativo di Castello di Cisterna. Indagano i carabinieri di Brusciano e della compagnia di Castello di Cisterna. 
Venerdì 19 Aprile 2019, 11:44 - Ultimo aggiornamento: 20 Aprile, 09:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP