Bus a Napoli, autista ferito da lancio di bottiglie: «Soccorso dai passeggeri, nessuno ha voluto lasciarmi»

Domenica 23 Agosto 2020 di Paolo Barbuto
Bus a Napoli, autista ferito da lancio di bottiglie: «Soccorso dai passeggeri, nessuno ha voluto lasciarmi»

Antonio D'Aniello ha 28 anni, un viso dolce e parole precise mentre racconta l'assalto dell'altra notte. C'è un solo momento in cui si percepisce l'emozione: è quando racconta del soccorso ricevuto dai passeggeri che erano a bordo.

Cosa è accaduto?
«Ero di turno sulla linea R2. Ho effettuato la fermata di piazza Trieste e Trento e mi sono avviato verso piazza Municipio. Ho rallentato a un attraversamento pedonale perché c'erano persone sulle...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 12:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA