Capri, cambio della guardia in Capitaneria di Porto

ARTICOLI CORRELATI
di Anna Maria Boniello

Avvicendamento all’ufficio Circondariale Marittimo di Capri. La cerimonia si è svolta stamattina sulle banchine del porto turistico isolano alla presenza del Direttore marittimo della Campania Contrammiraglio Pietro Giuseppe Vella, le autorità civili, militari e religiose dell’isola unitamente agli operatori portuali e ad una numerosa presenza della cittadinanza. Il Tenente di Vascello Daniele Praticò, dopo due anni trascorsi al comando della Circomare Capri, lascia l’isola per ricoprire superiori incarichi presso la Capitaneria di Porto di Pozzallo in Sicilia. Sarà il Tenente di Vascello Antonio Ricci ad assumere il Comando dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Capri, dopo aver diretto la Capitaneria di Porto di Ravenna.
 
 

Al termine del suo incarico nel lasciare Capri il Tenente di vascello Pratico ha dichiarato: “ sull’isola ho trascorso un periodo intenso dove ho potuto contare sulla vicinanza delle Istituzioni Civili e Militari, delle Forze di Polizia stabilendo un rapporto proficuo fatto di dialogo e reciproca stima”. Da parte sua il Tenente di Vascello Antonio Ricci di origini foggiane si è dichiarato pronto ed entusiasta a ricoprire il prestigioso incarico e con orgoglio e determinazione ha affermato: “ mi accingo ad assumere il delicato incarico di Comandante del Porto di Capri e del Circondario Marittimo nella consapevolezza dell’importante ruolo che viene chiamata a svolgere l’Autorità Marittima su un’isola dove la vita sociale ed economica è strettamente connessa con le autorità Portuali e Marittime in genere”.
Giovedì 30 Maggio 2019, 20:07 - Ultimo aggiornamento: 30-05-2019 20:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP