Clan e politica, arrestato Antropoli
e choc al Cardarelli: «Uomo serio»

di Ettore Mautone

  • 11
Sorpresa, incredulità e stupore: sono i sentimenti con cui è stata accolta ieri mattina, tra reparti e corsie del Cardarelli, la notizia dell'arresto di Carmine Antropoli, un esperto dirigente medico e dallo scorso aprile direttore della terza divisione di Chirurgia generale dell'ospedale collinare.

Il primo a stentare a credere alle gravi accuse è il manager del Cardarelli Ciro Verdoliva. «Lo conosco per essere non solo un ottimo professionista - sottolinea Verdoliva - ma anche una persona gentile e disponibile con tutti, con i pazienti e con i colleghi. Sempre disinteressato e mai venale qui è stimato da tutti. Siamo veramente allibiti. Attendiamo che la giustizia faccia il proprio corso con la speranza che quanto prima torni al lavoro».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 5 Febbraio 2019, 11:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP