Capri: due soccorsi in mare della guardia costiera, nessun ferito

Domenica 1 Agosto 2021 di Anna Maria Boniello
Capri: due soccorsi in mare della guardia costiera, nessun ferito

Due incidenti in mare, a distanza di poche ore uno dall’altro, e in due punti diversi dell’isola, fortunatamente il pronto intervento della Guardia Costiera di Capri ha evitato che accadesse peggio. Il primo intervento è stato effettuato intorno alle ore 14:00 nella baia di Punta Carena dove una barca in vetro resina bianca di circa 6 metri è affondata per cause ancora da accertare nelle acque antistanti il faro.

Le quattro persone che si trovavano a bordo sono state salvate dai marinai della Guardia Costiera e fortunatamente tra di loro non c’è stato nessun ferito. Dopo qualche ora di distanza poco dopo le 16:00, un’altra richiesta d’aiuto è arrivata alla Guardia Costiera di Capri, partita da un’imbarcazione che si trovava a circa 5 miglia dall’isola.

Si trattava di uno scafo modello Baia 40, dove nel locale macchine dell’imbarcazione da diporto si era sviluppato un principio d’incendio che minacciava di far affondare il motoscafo che aveva a bordo una famiglia napoletana in perda al panico. In suo soccorso è partita dal porto di Capri la motovedetta CP 858 della Guardia Costiera di Capri, che rapidamente è arrivata sul posto hanno domato l’incendio e messo in salvo gli occupanti che fortunatamente sono rimasti illesi, ma solo tanto spavento.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA