Accoltellato nel Napoletano, 50enne si rifugia in un bar

Giovedì 3 Giugno 2021 di Nello Lauro
Accoltellato nel Napoletano, 50enne si rifugia in un bar

Accoltellato in pieno giorno. Più volte e in diversi punti del corpo. Un uomo sulla cinquantina, un piastrellista residente a Cicciano, è stato ferito poco dopo le 18 in via Borgo Corpo di Cristo. Secondo una prima ricostruzione, effettuata dai carabinieri della compagnia di Nola e della stazione di Cicciano, l'aggressore sarebbe sceso da un Suv e avrebbe avvicinato l'operaio sferrando una serie di fendenti con un coltello da cucina per poi allontanarsi sulla potente auto.

La vittima si è trascinata in un bar vicino dove ha chiesto riparo e aiuto: poco dopo è arrivata un'ambulanza del 118 che ha soccorso l'uomo portandolo all'ospedale Santa Maria la Pietà di Nola. Gli investigatori stanno ascoltando testimonianze e verificando le immagini delle telecamere di sorveglianza che si trovano nella zona per ricostruire l'esatta dinamica dei fatti e dare un volto e un nome all'aggressore.   

Video

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA