Bonnie & Clyde alla napoletana, coniugi scoperti e denunciati a Terracina: rubavano borse da auto in sosta

di Ebe Pierini

Una sorta di Bonnie & Clyde nostrani. A risalire a loro sono stati, oggi, i carabinieri della stazione di Terracina, in provincia di Latina, al termine di un’attività investigativa durata diversi giorni. Una coppia di coniugi, residenti a Napoli, lo scorso 2 maggio, dopo l’effrazione, avevano rubato dall’abitacolo di due auto che erano in sosta nei pressi di una palestra della città pontina, alcune borse all’interno delle quali si trovavano circa 350 euro. I militari hanno raccolto tutti i dati necessari a risalire ai responsabili del furto. I due napoletani, 38 anni la moglie, 35 il marito, sono stati denunciati per furto aggravato. Per entrambi, una volta che sono state sbrigate le formalità di rito, su proposta del comando dei carabinieri, è scattato il provvedimento di rimpatrio con foglio di via obbligatorio dal Comune di Terracina per un periodo di tre anni.
Mercoledì 16 Maggio 2018, 18:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP