Sparatoria ad Arzano, blitz dei carabinieri in assetto da guerra: un arresto, rimossi cancelli abusivi

Sabato 27 Novembre 2021
Sparatoria ad Arzano, blitz dei carabinieri in assetto da guerra: un arresto, rimossi cancelli abusivi

Già dalle prime ore dell’alba i carabinieri della compagnia di Casoria, insieme a quelli del Reggimento Campania stanno presidiando la città di Arzano con controlli e perquisizioni. Anche in questo momento decine di militari stanno setacciando i rioni ritenuti più sensibili e tra questi quello della 167.

In arresto, in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Napoli il 31enne Giosuè Belgiorno, già sottoposto ai domiciliari e ritenuto vicino al clan Amato Pagano.  Sconterà 20 anni di reclusione per un omicidio accertato nel Febbraio del 2011.

Video

Ispezioni in corso nelle aree condominiali dove sono stati rimossi cancelli e ostacoli abusivi. 

Ultimo aggiornamento: 12:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA