Coronavirus, a Napoli i carabinieri
consegnano tablet per gli studenti

Martedì 7 Aprile 2020
Prosegue l'attività dei carabinieri del Comando provinciale di Napoli al servizio dei cittadini costretti a casa per il Coronavirus.. Nel quartiere Miano i carabinieri della stazione di Napoli- Secondigliano hanno offerto il proprio supporto alla dirigente scolastica dell'Istituto Superiore I.p.s.i.a. «Attilio Romanò», consegnando 13 tablet agli studenti della zona. I ragazzi ora potranno seguire da casa le lezioni rispettando il distacco sociale imposto dalla normativa anti-contagio. Ad Afragola, invece, i carabinieri della sezione Radiomobile, allertati dal 112, hanno fornito il proprio aiuto a una 82enne del posto. La signora, sola e disabile, ha chiamato il Pronto intervento chiedendo dei farmaci di cui aveva urgentemente bisogno. I militari hanno acquistato i medicinali e li hanno consegnati a domicilio direttamente nelle mani della donna.

LEGGI ANCHE Coronavirus, il video emozionale dei carabinieri dedicato alla popolazione 
© RIPRODUZIONE RISERVATA