Rifiuti in strada, foto sui social:
la campagna guidata dal prete

Mercoledì 27 Ottobre 2021
Rifiuti in strada, foto sui social: la campagna guidata dal prete

Avanti tutta contro gli incivili che abbandonano in strada avanzi di tessuti di opifici, guaine isolanti e persino una carcassa di scooter: è quanto documentano alcune foto scattate da Marco Ricci sacerdote della chiesa del Sacro Cuore di Gesù di Ercolano, la parrocchia del Parco nazionale del Vesuvio, e responsabile dell'associazione Salute Ambiente Vesuvio. Da anni lancia Sos per la salvaguardia del verde e oggi, dopo l'ennesimo sfregio, invita i cittadini a postare come forma di denuncia, sulla pagina Facebook dell'associazione, foto di ogni tipo di sversamento illecito e fuori controllo.

«Negli ultimi giorni, su tutti i media, nel denunciare il disgustoso e illecito episodio accaduto negli uffici comunali, si è di nuovo affermato, come una poesia studiata a memoria che Ercolano è la città della legalità, della cultura e del turismo» dice il sacerdote. «Nessuno però dice che la città è incontrollata. Invitiamo i cittadini a postare foto di ogni tipo di sversamento illecito e fuori controllo con i seguenti 'hashtag':#ercolano #ercolanolegale #ercolanofreezone #parconazionaledelvesuvio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA