Ex lido turistico frequetato da Totò
trasformato in discarica abusiva

Sabato 18 Dicembre 2021
Ex lido turistico frequetato da Totò trasformato in discarica abusiva

Era il centro della villeggiatura “bene” di Napoli, ora è un’enorme discarica a cielo aperto a due passi dalla città. Un'area demaniale di seimila metri quadrati, in località "spiaggia Mappatella" sequestrata dai carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata. Data in concessione, un tempo nota come lido Santa Lucia: qui i carabinieri hanno scoperto la centrale di rifiuti. Proprio nel complesso che ha ospitato anche il principe della risata, l’indimenticato Totò, sono stati trovati 50 metri cubi di rifiuti speciali: frigoriferi, lavandini, materiali di risulta, scarti tessili. E ancora: “dune” di sabbia miscelate a rifiuti, la cui origine e tipologia è in corso di accertamento.


Non solo. Sulla spiaggia Salera poco distante alcuni allevatori portavano al trotto i cavalli, bellissimi esemplari che con il calesse si allenavano. Puniti con multe salate per un'attività probabilmente portata avanti senza conoscere le normative che vietano l’accesso degli animali lungo il bagnasciuga. Nessuno degli animali è comunque risultato in cattive condizioni igieniche e di salute, tutti appartenevano a stalle cittadine autorizzate.

Video


 

Ultimo aggiornamento: 10:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA