Napoli, immigrato picchiato a sangue e travolto con lo scooter: costole rotte

Domenica 26 Gennaio 2020 di Melina Chiapparino

Un 33enne di origini marocchine è stato soccorso dall'ambulanza del 118 dopo aver subito, molto probabilmente un'aggressione. L' uomo è stato trovato completamente tumefatto e insanguinato in via San Giovanni a Carbonara, intorno alle 20.00 di ieri sera.

LEGGI ANCHE Napoli, bengalese picchiato dalla babygang: in ospedale gli rubano anche il cellulare

I sanitari dell'ambulanza hanno trasportato il 33enne all'ospedale Cardarelli riscontrando un grado alcolemico elevato e la presenza di numerosi traumi contusivi sul corpo. Durante la prima assistenza medica in ospedale, l'extracomunitario ha riferito di essere stato picchiato da un gruppo di altri extracomunitari aggiungendo che dopo le botte, qualcuno gli sarebbe anche passato addosso con un motorino. 

LEGGI ANCHE Nigeriano pestato, l'ira del vescovo: «Atto inumano, clima intollerante»

L'uomo, ricoverato nel presidio collinare, ha due costole rotte e varie contusioni multiple per una prognosi di 21 giorni. Sulla vicenda sono scattate le indagini dei carabinieri di Napoli. 

Ultimo aggiornamento: 18:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA