Finto meccanico in trasferta,
arrestato dai carabinieri

Giovedì 19 Maggio 2022
Finto meccanico in trasferta, arrestato dai carabinieri

Dopo i catalizzatori e il palladio, nel mirino dei ladri finiscono anche le batterie. Ma uno di loro, un 52enne di Giugliano, è stato arrestato dai carabinieri che lo hanno bloccato mentre sollevava il cofano di un’auto parcheggiata in viale dei Cipressi a Licola, a pochi passi dalla stazione ferroviaria e dalla caserma. Sorpreso mentre tentatava di svitare i perni che mantengono ferma la batteria, il 52enne ha sostenuto di essere lì per riparare un guasto al motore. Una scusa, quella del meccanico in trasferta, poco credibile. Ora il malvivente è agli arresti domiciliari.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA