Auto rubate, demolite e bruciate: arrestati due rom nel campo profughi di Giugliano

Martedì 30 Marzo 2021
Auto rubate, demolite e bruciate: arrestati due rom nel campo profughi di Giugliano

Sottraevano pezzi di ricambio da carcasse di auto che poi davano alle fiamme, alimentando il mercato parallelo dei pezzi di ricambio delle auto e sprigionando fumi tossici dai roghi. Due rom residenti negli insediamenti della zona Asi di Giugliano sono stati arrestati dai carabinieri al termine di indagini condotte insieme alla polizia municipale di Giugliano.

Dei due arrestati non sono stati resi noti i nomi, l'età e la nazionalità.

All'identificazione dei due si è giunti grazie alle immagini dei sistemi di videosorveglianza installati.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 13:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA