Capri si illumina di viola per la giornata mondiale della prematurità

Mercoledì 17 Novembre 2021 di Anna Maria Boniello
Capri si illumina di viola per la giornata mondiale della prematurità

Le Piazze di Capri ed Anacapri si tingono di viola per la giornata mondiale della prematurità 2021. Un anniversario che ha coinvolto i due comuni che alle 19 in punto ha illuminato ad Anacapri l’intero complesso municipale, dallo spazio dell’ampio giardino che fa da ornamento all’edificio sino al monumento ai caduti in Piazza Vittoria. Mentre in Piazzetta veniva inondato di una luce violetta il simbolo di Capri, l’antica torre campanaria che da secoli domina il salotto del mondo.

 

All’iniziativa ha partecipato anche il Rotary Club isola di Capri insieme agli altri club dell’Irpinia e dell’intera Campania. Mentre un singolare duo padre e figlia Giuseppe e Serena Vinaccia dalle finestre del comune si sono esibiti per l’occasione in un simbolico mini concerto per l’inno alla vita essendo la giornata mondiale dedicata ai bambini che nascono prematuramente. Sentite parole sono state dette dal Sindaco di Capri Marino lembo che ha sottolineato quanto bisogna essere uniti e solidali in questi momenti difficili mentre il Sindaco di Anacapri Alessandro Scoppa, medico neonatologo che presta servizio all’ospedale del mare a Napoli, che nelle sue parole ha voluto sottolineare l’importanza nell’ umanizzazione delle cure neonatali con l’obiettivo di monitorare non solo la quantità ma anche la qualità del tempo che le mamme e i papà trascorrono con i propri figli anche in epoca Covid. Sottolineando infine che i benefici ottenuti della vicinanza genitori-figli superano di gran lunga i problemi che possono scaturire dal Coronavirus. Ed in conclusione la presidente della sezione Rotary isola di Capri Luisa Federico ha voluto sottolineare l’importanza del gesto con significative parole: “Abbiamo voluto aderire alle manifestazioni che si sono svolte in Campania e in diverse parti d’Italia in segno di solidarietà”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA