«Mi hai svegliato tardi». E giù botte alla madre: arrestato sedicenne nel Napoletano

I carabinieri della stazione di Casavatore hanno arrestato un 16enne del luogo già noto alle forze dell'ordine, che per futili motivi (accusava la madre di averlo svegliato in ritardo), aveva offeso e minacciato la donna e poi, dopo avere preso un grosso martello, aveva danneggiato arredi e finestre dell’abitazione intimando alla madre di dargli 15 euro.
I militari sono intervenuti d’urgenza alla richiesta di aiuto della donna al 112, portando il giovane in caserma. Dopo le formalità di rito il 16enne è stato portato nel centro di giustizia minorile di Napoli.
Giovedì 8 Marzo 2018, 10:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP