Allerta meteo a Napoli: il sindaco de Magistris chiude scuole, parchi e cimiteri. Annullati gli eventi all'aperto

Giovedì 24 Settembre 2020

La Protezione civile regionale ha emesso un’allerta meteo Arancione valida dalle ore 6 di domani venerdì 25 settembre alle ore 6 di sabato 26 settembre.
Nel bollettino emesso dalla Protezione civile regionale sono previsti i seguenti fenomeni: precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio e temporale, localmente di forte intensità. Venti occidentali tendenti a divenire forti nel corso della giornata con raffiche nei temporali. Mare tendente a divenire agitato, con possibili mareggiate lungo le coste esposte.
Sulla base di queste informazioni l’Unità di crisi del Comune di Napoli si è immediatamente riunita- con il Direttore Generale, il Capo di Gabinetto, gli Assessori ed i Dirigenti competenti - per esaminare la situazione e per proporre al Sindaco de Magistris le misure da adottare.
 


Al termine della riunione operativa il Sindaco de Magistris ha firmato un’ordinanza per la chiusura delle scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado, compresi gli asili nido; questa chiusura riguarda ovviamente i plessi scolastici non interessati dalle consultazioni elettorali che sono allo stato già chiusi fino lunedì 28 settembre. Analoga chiusura è stata disposta sempre per venerdì 25 settembre per tutti i parchi e cimiteri cittadini e per gli impianti sportivi all’aperto. Sono inoltre sospesi gli eventi programmati per domani all’aperto. in caso di avviso di allerta meteo sia per forti raffiche di vento che per fenomeni idrogeologici rilevanti, raccomandazioni contenute nella pagina del sito web del Comune.
 

Ultimo aggiornamento: 25 Settembre, 08:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA