Napoli, colpo alla camorra: arrestato il nuovo super boss di Scampia

Venerdì 8 Novembre 2019

Il pregiudicato Antonio Abbinante, ritenuto il capo dell'omonimo clan camorristico attivo nel quartiere Scampia, a Napoli, è stato arrestato per violazione degli obblighi di sorveglianza speciale. Abbinante, 61 anni, è stato sorpreso ieri mattina dagli agenti del commissariato Scampia, durante l'attività di controllo del territorio, in via Aldo Moro, a Mugnano. a Mugnano di Napoli.

Il boss - scarcerato appena un anno fa - era in compagnia di altri pregiudicati, circostanza non consentita a chi è sottoposto agli obblighi di sorveglianza speciale.

Ultimo aggiornamento: 19:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA