Napoli, D&G sceglie il vicolo della cultura al Rione Sanità: prima era zona di spaccio

Giovedì 6 Agosto 2020

Dolce & Gabbana ha scelto il Rione Sanità di Napoli per ambientare il suo nuovo spot pubblicitario. A far da sfondo alle immagini è il primo "vicolo della cultura" in Italia, in via Montesilvano, un luogo che fino a poco fa era noto come zona di spaccio ma che grazie all'associazione Opportunity Onlus a dicembre del 2019 si è trasformato tra opere di street art, installazioni artistiche ed “edicole culturali” e agenzia di servizi gratuiti per famiglie e bambini in due beni confiscati alla camorra.

LEGGI ANCHE Da Armani a Dolce&Gabbana, i brand svelano i loro luoghi segreti

«Quando abbiamo progettato con tutta l'associazione il nostro vicolo l'idea era quella di battere la criminalità con la bellezza e cultura. E vedere che quel vicolo è ora simbolo di bellezza è un orgoglio per tutti noi» così Davide D'Errico presidente di Opportunity Onlus. 
 

Ultimo aggiornamento: 7 Agosto, 07:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA