Napoli, operaio lavora sul cornicione del palazzo dell’Inps sena protezioni

Mercoledì 5 Maggio 2021 di Attilio Iannuzzo
Napoli, operaio lavora sul cornicione del palazzo dell’Inps sena protezioni

Un uomo sospeso sul cornicione dell’edificio dell’Inps per lavori di decoro. Una foto amatoriale, scattata da una residente, fa il giro del web ed assume la veste di una vera e propria denuncia mediatica. I commenti sono di totale stupore, di rabbia, soprattutto alla luce di infortuni mortali di cui la cronaca  racconta proprio in questi giorni.  

«Sapete cosa è quella macchia nera? – scrive Hedda - Un operaio sospeso in aria all'interno del palazzo Inps di via Guantai Nuovi, che tinteggia la facciata senza imbracatura, o alcun mezzo di protezione, sulle lastre di ardesia che possono spezzarsi. Mi sono precipitata al cantiere, - continua la residente - e la guardia all'ingresso costernata e partecipe mi ha fatto chiamare un "responsabile", il quale mi ha detto:  “Sa  quante volte glielo abbiamo detto? Lo sanno, ma mica possiamo stare a guardarli?"».  

Video

Il rammarico e la rabbia è legato al fatto che una situazione di tale pericolo si verifichi proprio all’Inps, lì dove si immagina che vi sia sicurezza sul lavoro e controlli adeguati.  I commenti sono di sconcerto e di rabbia: «Bisogna denunciare subito, è a repentaglio la vita di questi lavoratori». Un utente commenta: «La Questura si trova all’edificio accanto, possibile che non ci sia nessuno che vada a controllare la regolarità di questi lavori? »

© RIPRODUZIONE RISERVATA