Napoli, l'ombra del clan sull'ospedale Cardarelli: così l'infermiere gestisce il parco ambulanze

di Leandro Del Gaudio

5
  • 201
Infermiere e manager. Dipendente statale nella pianta organica del più grande ospedale del sud Italia, ma anche uomo d'affari specializzato nella gestione di un parco di ambulanze private. Strane storie vengono fuori all'ombra del Cardarelli, seguendo l'inchiesta condotta dai carabinieri di Poggioreale per conto della Procura di Napoli. In questi mesi sono stati ascoltati dipendenti di un gruppo imprenditoriale ritenuti vittima o testimoni di un clima di intimidazione nella cittadella ospedaliera della città collinare, mentre in queste ore ha fatto rumore la denuncia lanciata dall'imprenditore Guido Bourelly.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 24 Luglio 2019, 07:00 - Ultimo aggiornamento: 24-07-2019 12:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2019-07-24 10:59:32
strano che esca fuori solo adesso una cosa del genere, mi sa che in tanti sapevano ma che nessuno ha mai detto nulla, l'interesse di molti forse è divenuto l'interesse di pochi ... un consiglio, mi sa mi sa che questa cosa funzioni così in molti ospedali ( se non in tutti )
2019-07-24 10:44:51
E' dai tempi di "Io speriamo che me la cavo" (1992, VENTISETTE ANNI FA) che funziona così, evidentemente qualche legame di convenienza è venuto a mancare e quindi le istituzioni fanno finta di beccare i delinquenti. Paese ridicolo e corrotto fino al midollo!
2019-07-24 10:22:33
Ma che c'entra il Cardarelli, in quanto tale, con il fatto che le ambulanze esterne siano di proprietà o gestite dalla camorra? Un dipendente corrotto è sempre solo un dipendente. E' come al San Giovanni Bosco dove il parcheggio ed il bar hanno fatto diventare l'ente nei vostri titoli "L'ospedale della camorra".
2019-07-24 10:22:18
Oooooo....quante cose scrivete e che non sapevamo...meno male che ci siete voi.....comunque d'accordo con bluwood...spesso vuote e fregandosene del codice stradale....
2019-07-24 07:28:59
E' arrivato il momento di dire BASTA a questo modo di gestire la cosa pubblica!! Le ambulanze che girano (a vuoto) in città, la fanno apparire come metropoli in eterna emergenza sanitaria!! L'utilizzo estremo che fanno delle sirene, il modo pericoloso di guidare questi mezzi (persone che non hanno un minimo di esperienza nella guida veloce e prudente), l'arroganza che spesso li contraddistingue, il mancato rispetto delle più elementari norme di sicurezza fanno in modo da farmi capire come è gestita la cosa...... normalità napoletana......

QUICKMAP