Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Terrore nell'agenzia scommesse a Portici, rapinatore armato minaccia una dipendente

Venerdì 29 Luglio 2022
Terrore nell'agenzia scommesse a Portici, rapinatore armato minaccia una dipendente

Due minuti di terrore: quelli vissuti dalla commessa di un'agenzia di scommesse a Portici, vittima di una rapina a mano armata. Il video, ripreso dal sistema a circuito chiuso, è stato reso pubblico dal consigliere regionale verde Francesco Borrelli.

Dalle immagini si vede la ragazza che sta alla sua postazione quando qualcosa all'esterno attira la sua attenzione. La donna esce fuori e dopo poco ritorna accompagnata da un uomo con il volto travisato da un berretto e da una mascherina chirurgica che la minaccia con una pistola. Mentre il bandito afferra le banconote dalle casse, la dipendente assiste visibilmente agitata e scossa. Quando finalmente la rapina è compiuta e il malvivente è andato via, la donna si porta le mani al petto lasciandosi andare per lo spavento. «La realtà sta superando l'immaginazione - commenta Borrelli - anche quella dei film più cruenti e violenti. Cittadini, lavoratori e imprenditori sono allo stremo delle forze, sono disperati e terrorizzati. Questi criminali sono violenti e pericolosi, non hanno scrupoli e non esitano a sparare. Bisogna allora intervenire e in maniera decisa. Questore, Prefetto e Ministro dell'Interno mettano in atto un nuovo piano sicurezza al più presto».

Ultimo aggiornamento: 19:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA