Napoli, arrivano i carabinieri, butta trolley con droga dalla finestra

Quando ha visto i carabinieri arrivare ha lanciato dalla finestra un trolley contenente, tra l'altro, eroina e «bussolotti» di plastica usati per il confezionamento della sostanza stupefacente: i carabinieri hanno arrestato nel rione San Pietro a Patierno di Napoli, un uomo di 31 anni, Francesco Canciello, già noto alle forze dell'ordine per reati connesso allo spaccio di droga. Canciello si è liberato della valigia poco prima che i militari facessero irruzione nella sua abitazione: all'interno sono stati trovati 800 grammi di eroina, 2 chilogrammi di sostanza da taglio e 12 chilogrammi di bussolotti di plastica, di solito usati per il confezionamento dello stupefacente, un bilancino digitale di precisione. Trovati e sequestrati anche utensili (forbici, coltelli e frullatori) impiegati per la preparazione e il confezionamento dell'eroina. Canciello è stato chiuso nel carcere napoletano di Poggioreale.
Giovedì 15 Febbraio 2018, 12:08 - Ultimo aggiornamento: 15-02-2018 12:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP