Napoli, ecco il servizio di sostegno psicologico Covid: «Un passo importante contro le forme d'ansia»

Martedì 2 Marzo 2021 di Emma Onorato
Napoli, ecco il servizio di sostegno psicologico Covid: «Un passo importante contro le forme d'ansia»

Dal 14 dicembre 2020 il Comune di Napoli ha lanciato un progetto di sostegno telefonico psicologico Covid, un servizio gratuito che offre un aiuto concreto ai cittadini di Napoli. Francesca Menna, assessore alle pari opportunità, spiega quali sono i motivi che spingono a contattare lo sportello telefonico e dichiara: «Abbiamo riscontrato stati d'ansia, disturbi depressivi e, purtroppo, anche persone con istinti suicidi. Da quanto finora riscontrato sono per lo più donne disoccupate ad usufruire del servizio: il range d'età è molto ampio, oscilla dai 18 ai 74 anni. Le chiamate provengono da Napoli e provincia, ma è stata accolta anche una telefonata da fuori regione». il Comune di Napoli, oltre ad offrire un immediato sostegno telefonico, per i casi più complessi mette a disposizione anche centri privati e pubblici convenzionati, l'assessore Menna aggiunge: «Il professor Maurano ha fornito l'elenco completo dei vari distretti pubblici a cui potersi rivolgere per richiedere un supporto psicologico; l'Accademia Kairos di psicoterapia sistemico relazionale è un ulteriore istituto che ha sottoscritto con noi un protocollo d'intesa con cui si impegna, nell'ambito delle possibilità dell'istituto, a seguire gratuitamente delle persone in psicoterapia». 

LEGGI ANCHE Coronavirus, dolori cronici post guarigione nel 4% dei pazienti più gravi 

Nel 2020, durante il periodo del primo lockdown, la pagina Facebook del Comune di Napoli si attivò per offrire un servizio di sostegno che metteva a disposizione un team di esperti, che attraverso collegamenti giornalieri, forniva consigli utili ai cittadini per affrontare al meglio il delicato momento, la Menna aggiunge: «Un servizio chiamato: La salute in casa, che partì il 20 marzo e ricoprì l'intero periodo del lockdown fino ai primi di giugno. C'era un numero dedicato ai cittadini per porre domande direttamente agli esperti durante la diretta Facebook. Diverse le figure coinvolte: medici, psicologi, neuropsichiatri, pediatri, nutrizionisti, e professionisti del fitness; abbiamo immaginato che il benessere dovesse rispondere a diverse esigenze: organiche, fisiche, psicologiche ed emotive».

Video

Invece lo sportello telefonico gratuito, per il sostegno telefonico psicologico, si prevede che resterà attivo fino al mese di maggio. I professionisti che offrono supporto stanno svolgendo un lavoro attento ed encomiabile, degno di lode; l'assessore Menna racconta: «I professionisti sono operativi da prima di Natale ed hanno messo in campo la loro disponibilità e professionalità anche durante le festività, ovvero nei momenti più delicati quando si avverte maggiormente il senso di solitudine e il distacco dalle persone care. Si è pensato di mantenere attivo il servizio anche durante l'attuale periodo di campagna vaccinale, per alleviare le eventuali forme d'ansia che potrebbe comportare». I cittadini possono contattare il numero: 081 7954444 dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.00, mentre il sabato dalle 14.00 alle 18.00; si è cercato di mantenere una sorta di continuità nel percorso psicologico: ogni psicologo ha stabilito dei giorni fissi per evitare che si crei un'interruzione o distacco con la persona che segue. L'assessore Menna, che si occupa del coordinamento e del monitoraggio del servizio, spiega il grande valore che assume un percorso psicologico e commenta: «Entrare in contatto con se stessi è una forma di elevata importanza per la salute dei cittadini. Un percorso intrapreso insieme ai professionisti del settore che insegna a riconoscere il proprio stato d'animo e a gestire le emozioni, e che al contempo rappresenta un passo importante sul piano individuale e sociale perché dona equilibrio interiore e rende più fluida la socializzazione».

Un servizio gratuito che potrebbe essere prolungato, ma molto dipende dalle elezioni amministrative previste per il mese di giugno.   

Ultimo aggiornamento: 18:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA