Ospedale di Sant'Agata de' Goti, Ascierto chiamato a creare un polo anti-cancro

Mercoledì 27 Ottobre 2021
Ospedale di Sant'Agata de' Goti, Ascierto chiamato a creare un polo anti-cancro

Restano i 96 posti letto e il pronto soccorso. Da potenziare con l'istituzoine di un polo per le patologie neoplastiche in collaborazione con l’istituto tumori Pascale e con il professore Paolo Ascierto. È quanto stabilito a Palazzo Santa Lucia nella riunione convocata dal presidente Vincenzo De Luca che si è svolta in mattinata, incentrata sull’ospedale di Sant’Agata de' Goti. Alla riunione, con De Luca, hanno partecipato il sindaco  Sebastiano Riccio, il presidente di Confindustria Benevento, Oreste Vigorito, il direttore del dipartimento Salute della Regione, Nino Postiglione, il direttore generale del’Azienda ospedaliera San Pio, Mario Ferrante, e il manager e dell’Asl di Benevento, Gennaro Volpe.

Video

Nel presidio è stato previsto anche un polo della riabilitazione per lungo degenze dotato di tutte le più moderne tecnologie, il day surgery e il week surgery per tecniche chirurgiche relative ad attività di media intensità. Nei piani superiori, a cura dell’Asl, sono state programmate le strutture dell’Ospedale di comunità e della Casa della salute, con poliambulatori e la centrale operativa e Guardia medica. Confermato, infine, il finanziamento della Regione per la Fondovalle Isclero, per migliorare i collegamenti tra la Valle Caudina e la Valle Telesina.
 

Ultimo aggiornamento: 16:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA