Parcheggiatori abusivi con il reddito di cittadinanza a Napoli: scattano le denunce

Mercoledì 4 Agosto 2021
Parcheggiatori abusivi con il reddito di cittadinanza a Napoli: scattano le denunce

Il reparto motociclisti della polizia locale ha concentrato i propri interventi delle ultime settimane sulla prevenzione e la repressione dell’attività dei parcheggiatori abusivi.

1.160 sono stati i controlli effettuati, durante i quali 18 sono stati gli stranieri identificati alla guida di veicoli e 17 le persone deferite all’autorità giudiziaria a vario titolo.

136 i veicoli posti in sequestro 75 quelli sottoposti a fermo amministrativo, ritirate 66 patenti di guida, nonché alienati 25 veicoli per illeciti in contrasto con il codice della strada. 

Inoltre sono stati 17 i parcheggiatori colti in flagranza di reato e deferiti all’autorità giudiziaria per la reiterazione della violazione, altri tre per violazione del decreto sicurezza in quanto gravati dal Dacur (divieto di accesso in aree urbane), mentre uno è stato deferito per omessa comunicazione delle variazioni del reddito e del patrimonio perché facente parte di nucleo percettore di reddito di cittadinanza.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA