Napoli, blitz anti-parcheggiatori davanti a ospedale e ristoranti di Posillipo

Sabato 26 Ottobre 2019

Gli agenti del Commissariato Posillipo hanno eseguito un servizio di contrasto al fenomeno dei parcheggiatori abusivi tra via Manzoni, piazza San Luigi e discesa Coroglio sorprendendo sei persone, di età compresa tra i 32 e i 58 anni, ad esercitare l'illecita attività all'esterno dell'Ospedale Fatebenefratelli, nei pressi di alcuni locali in discesa Coroglio ed all'esterno di alcuni ristoranti in piazza San Luigi e via Tito Lucrezio Caro. Tutti sono stati sanzionati ai sensi dell'articolo 7 comma 15 bis del Codice della Strada ed è stato loro notificato l'ordine di allontanamento.

LEGGI ANCHE Napoli, a Chiaia la polizia è in azione: task force contro i parcheggiatori

LEGGI ANCHE Port'Alba, la rivolta dei commercianti: «Noi prigionieri dei pirati del parcheggio»
 

 

LEGGI ANCHE Napoli: alta tensione a Posillipo, residenti ​bloccati dai parcheggiatori abusivi

Inoltre, i poliziotti hanno fermato in via Manzoni due scooter con in sella quattro giovani che viaggiavano a velocità sostenuta: i due conducenti sono stati denunciati perché non hanno mai conseguito la patente di guida, i motocicli sono stati sequestrati amministrativamente, e i due passeggeri sono stati segnalati poiché trovati in possesso di sostanza stupefacente.

LEGGI ANCHE Napoli, lavoratori in nero nel parcheggio: percepivano reddito e invalidità
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA