«Invasione» del porto di Napoli, 7 denunciati: c'è anche la consigliera de Majo

Sette denunce per manifestazione non autorizzata e invasione del porto di Napoli sono state notificate ad altrettanti attivisti del centro sociale napoletano Insurgencia per la manifestazione del 5 gennaio scorso, quando quasi 10mila persone manifestarono al porto di Napoli per favorire l'attracco delle navi delle Ong Sea Watch e Sea Eye con a bordo circa 80 migranti tra cui donne e bambini. Tra i denunciati c'è anche la consigliera comunale di Napoli Eleonora de Majo, del gruppo Dema.

«Siamo al paradosso - commenta de Majo - contestare ipotesi di reato a chi scende in piazza a difesa dell'umanità, mentre chi si macchia di crimini terribili resta comodamente seduto sulla propria poltrona di potere, tutelato dal voto meschino del Parlamento che impedisce il processo per sequestro di persona e abuso d'ufficio, sancendo di fatto l'impunità per chi governa. Se questi atti avessero la finalità meschina di intimidire chi resiste ad una degenerazione delle condotte politiche ed etiche come quella a cui da mesi stiamo assistendo da parte di chi è al governo, sappiano che sono del tutto inefficaci. Non ci arrenderemo mai alla legge di chi gioca le proprie misere partite di consenso sulla pelle delle persone più fragili, andiamo avanti più forti di prima», conclude de Majo.
 
Giovedì 18 Aprile 2019, 10:37 - Ultimo aggiornamento: 19 Aprile, 07:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
2019-04-18 23:12:10
Che se li porta a casa sua, cone mie tasse. Non. Oglio fare a loro un centesimo, Come difendono la loro terra imboscati,noi ne sappiamo
2019-04-18 16:20:40
mettetela a ramazzare costei....tant nun serv
2019-04-18 15:12:52
dovrebbero essere indagati e condannati lei e tutti quelli che nella giunta comunale sapeva di quella manifestazione non autorizzata con in capo il sindaco. é normale che poi tony colombo si senta in diritto di fare un concerto in piazza del pleibiscito se i consiglieri fanno manifestazioni abusive al porto...oramai questa è Napoli dove ognuno fa quello che gli pare....anarchia allo stato puro...grazie sindaco!
2019-04-18 14:54:32
... vi state azzuffando per una "finta" della magistratura, che manderà tutti a casa alla prima udienza, uhè quelli denunciati sono il fior fiore del comunismo napoletano, uno degli enclave elettorale di gigino; nulla gli succederà!
2019-04-18 12:54:54
La consigliera DEMA essendo consigliera dovrebbe sapere che non c'è nulla da meravigliarsi, il problema non è quello di manifestare o meno. le manifestazioni vanno sempre prima autorizzate e poi eseguite , in modo da organizzare i controlli per mitivi di sicurezza , evidentemente la consigliere e abituata diversamente, poi si meraviglia.

QUICKMAP