Qualiano, tenta la truffa dello specchietto ma al bancomat trova i carabinieri

Martedì 8 Dicembre 2020
Qualiano, tenta la truffa dello specchietto ma al bancomat trova i carabinieri

Ha tentato la truffa dello specchietto simulando un urto tra la sua macchina e quella di un 63enne e rincorrendo la vittima fino a costringerlo a fermarsi. Dopo aver preteso la consegna di 300 euro per i «danni», ha accompagnato l'uomo al bancomat perché ritirasse i soldi ma ad aspettarlo ha trovati i carabinieri.

LEGGI ANCHE Napoli, accende fuochi d'artificio pericolosi in mezzo alla notte: denunciato

È successo a Qualiano, in provincia di Napoli. Il 48enne, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato grazie alla segnalazione al 112 fatta dalla figlia della vittima. Perquisita l'auto del truffatore, sono stati trovati e sequestrati la parte in plastica dello specchietto e un martello presumibilmente utilizzato per simulare l'impatto con l'auto della vittima.

Ultimo aggiornamento: 20:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA