Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Sciopero taxi a Napoli, bloccata anche la Tangenziale: traffico in tilt in tutta la città

Mercoledì 6 Luglio 2022
Sciopero taxi a Napoli, bloccata anche la Tangenziale: traffico in tilt in tutta la città

È quasi totale, anche nella seconda giornata di protesta nazionale, l'adesione dei tassisti napoletani allo sciopero per protestare contro l'articolo 10 del Dl Concorrenza.

I tassisti napoletani ora stanno tenendo un presidio in piazza Municipio per illustrare ai cittadini le ragioni della mobilitazione. «Siamo soddisfatti per la massiccia adesione», spiega Raffele Serpico di Unimpresa ricordando che anche oggi sono «garantiti i servizi essenziali come l'accompagnamento di persone che devono spostarsi per visite mediche o altro». 

 

I disagi maggiori, ovviamente, si stanno registrando all'aeroporto di Capodichino, alla stazione ferroviaria di piazza Garibaldi e al molo Beverello e sulla Tangenziale di Napoli, dove è in corso un blocco. 

Video

A Napoli, al momento, sono attive 2.360 licenze di taxi che a giudizio delle organizzazioni di categoria sono più che sufficienti per rispondere al fabbisogno dell'utenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA