Solidarietà a Napoli. La tombola «scostumata» organizzata dai giovani chirurghi

Venerdì 23 Dicembre 2016
Oltre duecento persone sono intervenute ieri sera in occasione della serata di beneficenza promossa dai giovani chirurghi campani.  L'associazione, con il presidente Francesco Stanzione e Maurizio Cappiello, ha racconto fondi per sostenere un progetto per i bambini del reparto di oncoematologia dell'ospedale Santobono Pausillipon, diretto dal Domenico Ripaldi. Si tratta di un progetto assistenziale finalizzato a formare medici ed infermieri nell'applicazione di dispositivi per chemioterapia meno invasivi per i piccoli pazienti.

La serata si è svolta in un clima molto goliardico, tra cena, spettacolo di danza e tombolata «scostumata», per terminare a notte fonda con taglio della torta e la discoteca. Tra novanta giorni sul sito dell'associazione campana giovani chirurghi sarà possibile visionare le specifiche del progetto ed i risultati raggiunti.  © RIPRODUZIONE RISERVATA