L'ambasciatrice dominicana premia il medico Sosa per la sua attività in Italia

di Fiorangela d'Amora

Ha origini dominicane, ma è stabiese di adozione: il medico  Miguel Sosa è stato premiato dall’Ambasciata Dominicana. Il riconoscimento, consegnato presso al sede romana dell’Istituto Italiano di studi Latino-Americani, arriva all’amministratore e capo del Centro di Fecondazione Assisitita Embryos, per essersi distinto, in Italia e all’estero, in campo medico e scientifico. Miguel Emilio Sosa Fernandez si occupa infatti di medicina della riproduzione e fecondazione assistita da trent’anni, regalando il sogno di una maternità a centinaia di mamme.

«Sono orgoglioso di questo riconoscimento e e ringrazio l’Ambasciatrice Alba Maria Cabral Pena-Gomez – ha commentato Sosa – per aver tenuto tanto alla conoscenza della mia persona e della mia famiglia».

L’onoreficenza è stata consegnata lunedi 26 febbraio dall’Ambasciata della Repubblica Dominicana nel corso di una cerimonia prevista nel programma di attività organizzate in occasione del 174° anniversario della Repubblica Dominicana. «Questo premio ha un valore affettivo importante – conclude Sosa – perché mi riconosce di rappresentare  al meglio la mia terra ed il mio popolo grazie alla professione a cui ho deciso di dedicare la mia vita».
Martedì 27 Febbraio 2018, 13:41 - Ultimo aggiornamento: 27-02-2018 13:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP