Sant'Antimo, inaugurazione del nuovo
anno scolastico nella Sala Consiliare

Sant'Antimo, inaugurazione del nuovo anno scolastico nella Sala Consiliare
di Nella Capasso
Giovedì 29 Settembre 2022, 16:53
3 Minuti di Lettura

Inaugurato, questa mattina, l’anno scolastico nella Sala Consiliare, alla presenza del sindaco Massimo Buonanno e dei rappresentanti delle forze dell'ordine. L’evento è stato organizzato dalle scuole cittadine in rete, coordinate dall’Ic Romeo-Cammisa, in seguito ad un’idea  del primo cittadino. Buonanno,  nel corso del suo intervento, ha precisato di aver voluto incontrare tutte le scuole assieme, piuttosto che rispondere all’invito di ciascuna di esse al taglio del nastro nel singolo istituto. I temi a cui si è ispirato l’incontro sono  stati: legalità e sostenibilità ambientale. Tutte le scuole, di ogni ordine e grado, hanno preso parte alla manifestazione con una propria rappresentanza.

Video

Prima del  taglio del nastro, il primo cittadino ha sottolineato la vicinanza della sua amministrazione al mondo della scuola “ oggi è uno dei segni tangibili di quanto avevo detto in campagna elettorale. Il mio attaccamento alla scuola è noto, anche per essere stato presidente del consiglio di istituto di varie scuole del territorio". Rivolgendosi  agli studenti ha promesso "come amministrazione saremo sempre con voi perché siete il presente ed il futuro della nazione” .Buonanno ha ringraziato i dirigenti scolastici ”per aver fortemente voluto questa manifestazione ed averla organizzata alla perfezione”. Il sindaco ha esortato gli studenti ad “intervenire sull’ambiente iniziando nella propria realtà,  per esempio con la raccolta differenziata, a cui l’amministrazione dedicherà molto spazio, a partire dalla sensibilizzazione  proprio nelle scuole.” In merito a quella che ha definito “cultura della legalità”, il sindaco ha sottolineato come parta dal “rispetto nei confronti di amici, famiglie, istituzioni e forze dell’odine” ed ha esortato gli studenti a considerare la  legalità “come stella polare delle proprie  intenzioni ed azioni”. A sottolineare quanto l’evento sia stato frutto della condivisione di intenti tra le varie scuole, le esibizioni  del coro. Per la prima volta si è esibito un gruppo  costituito dalle voci provenienti da varie scuole, incardinate sul coro della Nicola Romeo, guidato dalla professoressa Angela Rega.

E’ stata proprio la Rega a raccogliere e preparare studenti di diversa provenienza, forte dell’esperienza consolidata del gruppo che, nella sua scuola, dirige da molti anni e che si esibisce in diversi contesti, anche esterni. Ciascuna delegazione di studenti ha portato il saluto e l’auspicio di un sereno anno scolastico da parte del proprio istituto; molte scuole hanno esibito cartelloni e disegni. Hanno aperto gli alunni del Liceo Laura Bassi, con un intervento in diverse lingue, tra cui il latino. Due le esibizioni canore soliste, conclusione affidata al coro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA