Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

La Regione: «Con il concorso Asia
può decollare la raccolta differenziata a Napoli»

Giovedì 30 Giugno 2022
La Regione: «Con il concorso Asia può decollare la raccolta differenziata a Napoli»

Il nuovo concorso per l'assunzione in Asia a Napoli di 500 persone è apprezzato da Fulvio Bonavitacola, vicepresidente della Regione Campania con delega per l'ambiente. «Credo che la nuova amministrazione e Asìa - spiega a margine del congresso regionale della Uil a Napoli - abbiano imboccato una strada nuova che ci può far guardare con maggiore ottimismo al settore. E' chiaro che l'incremento dell'organico era una condizione essenziale».

Bonavitacola guarda alla rimozione dei rifiuti da Napoli in ampio spettro: «Dobbiamo lavorare - spiega - su due fronti. Bisogna potenziare l'impiantistica ed elevare la qualità organizzativa delle aziende soprattutto nella raccolta differenziata. Abbiamo una media regionale del 54% che purtroppo non decolla perché in maniera pesante incide negativamente la percentuale di Napoli. Credo che la nuova amministrazione e Asìa abbiano imboccato una strada nuova che ci può far guardare con maggiore ottimismo al settore. E' chiaro che l'incremento dell'organico era una condizione essenziale. Segnalo che abbiamo come Regione sostenuto i programmi della raccolta differenziata e finanziato l'impianto di compostaggio di Napoli Est e sostenuto anche un incremento organico del personale proveniente dai cosiddetti consorzi di bacino. Mi pare che ci si sta muovendo nella direzione giusta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA