Elezioni a Napoli, Patroni Griffi bacchetta Maresca: «Deplorevoli e da censurare le parole sul Tar»

Venerdì 24 Settembre 2021
Elezioni a Napoli, Patroni Griffi bacchetta Maresca: «Deplorevoli e da censurare le parole sul Tar»

ll consiglio di presidenza della giustizia amministrativa «deplora fortemente» le parole con cui Catello Maresca, candidato a Sindaco di Napoli, ha definito «una sentenza politica» le pronunce del Tar Campania relative ai ricorsi sull'esclusione di due liste civiche di sostegno dalle comunali di ottobre.

Lo ha detto il presidente del Consiglio di Stato Filippo Patroni Griffi, leggendo un documento appena approvato dal Plenum del consiglio di presidenza della Giustizia. L'assemblea censura anche le «modalità giornalistiche di divulgazione» delle dichiarazioni di Maresca e «riafferma l'autonomia e l'indipendenza dell'autorità giurisdizionale, nel pieno rispetto del quadro costituzionale e delle discipline giuridiche volta per volta poste all'attenzione del Giudice amministrativo».

Video

 

Ultimo aggiornamento: 25 Settembre, 09:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA