Eugene Chaplin a Villa Fondi nel nome di Charlot

Eugene Chaplin a Piano di Sorrento
di Vincenzo Aiello

Sulla terrazza a cielo aperto di Villa Fondi de Sangro davanti al grandandolo del Golfo di Napoli domenica 29 luglio (ore 21) in occasione della presentazione dell’opera “Vita d’artista” del regista Claudio Tortora sarà presente anche Eugene Chaplin, figlio di Charlie Chaplin, al quale la pièce teatrale si ispira.

«Sono molto fiero e toccato nel vedere l'ammirazione che il popolo italiano ha per mio padre” così ha esordito Eugene che ha poi chiosato "sono ormai 15 anni che conosco Claudio Tortora (patron del Premio Charlot ndr) e da sempre mi parla della sua infinita ammirazione per mio padre ed è una cosa eccezionale». Oltre alla presentazione del volume di Tortora che interagirà con Giacomo Giuliano, Eugene Chaplin parlerà di suo padre raccontando dell'attore Chaplin e della differenza tra il suo cinema e quello di oggi. Il testo di Tortora edito per i tipi della Lfa publisher sintetizza ottantasette anni della vita vissuta da Chaplin così intensamente, per farne un copione teatrale. 

L'autore ha provato a farlo, per continuare a promuovere l'immagine del più grande artista del '900, facendo in modo che molti giovani possano conoscere la genialità e la luce dell'arte di una icona. Un uomo nato protagonista delle scene e della vita non può non essere raccontato, né dimenticato. All’evento sarà presente la libreria “L’Indice” del libraio Luigi De Rosa. Ingresso libero.
 
Sabato 28 Luglio 2018, 09:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP