«Sillabario» per Ischia tra arte e letteratura, dedicato a Pietro Greco

Mercoledì 23 Dicembre 2020 di Ciro Cenatiempo
Opera di Gino Coppa

«Sillabario 2020-2021», questo il titolo scelto per il catalogo speciale che, in occasione delle festività natalizie, è stato realizzato dal Circolo Georges Sadoul di Ischia, nel segno dell’arte, della scienza, della letteratura e molto altro. Il lavoro raccoglie i contributi di alcuni dei protagonisti della vita del prestigioso Circolo, con un obiettivo dichiarato: «Parole e immagini servono per interpretare il presente e sono da consegnare al futuro, ribadendo il ruolo dell’intellettuale e dell’artista nella costruzione di universi possibili. È un’opera all’insegna della interdisciplinarità, con uno sguardo ottimistico al domani e con l’obiettivo di alimentare la comune crescita culturale, fondata sul dialogo e la capacità di visione».

Autori dei testi sono Francesco Ballo, Ilia Delizia, Lucia Di Mauro Montanino, Maria Cristina Gambi, Paolo Giulierini, Ugo Leone, Andrej Longo, Emanuela Martini, Arturo Martorelli, Elisabetta Montaldo, Elio Pecora, Maddalena Tirabassi e Lucia Votano.

Le opere in catalogo hanno la firma di Vasco Ascolini, Salvatore Basile, Mauro Cangemi, Luigi Coppa, Marianna Coppa, Raffaele Iacono, Jean-Marie Manzoni, Giuseppe Maraniello, Elio Marchegiani e Gabriele Renzullo.

Il «Sillabario» è dedicato alla memoria di Pietro Greco che «ha seguito – ricordano i curatori - la composizione di questo dialogo a più voci e che, con la sua introduzione, ci lascia, ancora una volta, una testimonianza del suo prezioso insegnamento».

Il catalogo è distribuito gratuitamente presso la Libreria Imagaenaria di Ischia Ponte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA