Pizza Unesco, un convegno sulle opportunità nel turismo sostenibile

Lunedì 16 Settembre 2019 di Giuliana Covella
Pizza Unesco, un convegno sulle opportunità nel turismo sostenibile

La pizza e l’arte di realizzarla sono - a furor di popolo - un patrimonio mondiale, di cui va continuamente tutelato il valore riconosciuto dall'Unesco nel 2017. Per il nostro Paese - lo ricordiamo - si tratta del cinquantottesimo bene tutelato (settimo del patrimonio immateriale riconosciuto) e del nono in Campania. Un primato importantissimo che ha permesso di valorizzare ancora di più le eccellenze italiane a livello universale, grazie a un prodotto diventato ormai internazionale. Un riconoscimento che sarà tra i temi del convegno dal titolo «I patrimoni Unesco: opportunità per il turismo sostenibile e i “green jobs” a Napoli e nel Mezzogiorno», in programma oggi, alle 17.30 nell’ambito del Pizza Village, alla Rotonda Diaz (Area Ospitalità) con Alfonso Pecoraro Scanio, presidente Fondazione UniVerde e promotore della campagna mondiale # pizzaunesco. A dare i saluti di benvenuto Alessandro Marinacci, organizzatore del Napoli Pizza Village. Seguiranno gli interventi di: Pecoraro Scanio, Nino Daniele, assessore comunale alla cultura, Chiara Marciani, assessore regionale alla formazione, Rosanna Purchia, sovrintendente Fondazione Teatro San Carlo, Raffaele Savonardo, docente del dipartimento di Scienze sociali e coordinatore Osservatorio Giovani dell’Università Federico II di Napoli. Modera Luciano Pignataro, giornalista del Mattino, scrittore e gastronomo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA