No Name, Daudia ​unplugged con le cover acustiche

Mercoledì 14 Ottobre 2020

Dopo il successo dell’esibizione di Matthew Lee, la programmazione di musica dal vivo del No Name prosegue con un concerto in chiave acustica: sabato 17 ottobre sul palco del music club di Frattamaggiore si esibiranno i Daudia. 

Fedele alla sua cifra stilistica, il duo composto da Davide Maiale e Claudia Pasquariello, proporrà una scaletta di hit rilette in versione unplugged, accompagnandosi con la chitarra, il cajon ma anche l’ukulele. In scaletta ci sarà, innanzitutto, la loro reinterpretazione di Jerusalema, il cui video ha già superato i due milioni di utenti raggiunti tra visualizzazioni su You Tube e condivisioni sulla pagina Facebook “I migliori talenti del web”.

Oltre a quella di Master KG, i Daudia eseguiranno, tra le altre, anche le cover di I’ll never love you again di Lady Gaga, Dance monkey di Tones and I, Memories dei Maroon 5.

Come di consueto, la serata del No Name avrà un prologo con una cena servita sia in 4 portate che in 2 portate.

In termini di sicurezza, la serata di sabato 17 ottobre riproporrà le misure già adottate in occasione della riapertura, a partire dalla misurazione della temperatura all’ingresso passando poi per il distanziamento dei tavoli, sedute collettive non superiori a 6 persone con tracciabilità di almeno una persona, ultimo accesso alle 23.00, capienza massima di 200 persone.

Con il concerto dei Daudia in programma sabato 17 ottobre prosegue, dunque, la stagione del No Name che si candida, di fatto, ad essere l’unico club a proporre musica dal vivo

© RIPRODUZIONE RISERVATA