Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

​Piano Colao, Soroptimist: bene parità di genere, ora passare ai fatti

Martedì 9 Giugno 2020
Piano Colao, Soroptimist: bene parità di genere, ora passare ai fatti

“I temi della parità di genere e dell’inclusione rappresentano la piacevole novità del piano per la fase3 elaborato dalla task force presieduta da Vittorio Colao che, seppur in extremis, si è arricchita della presenza e del contributo di alcune delle più autorevoli risorse femminili del nostro Paese”.

Ad affermarlo è Mariolina Coppola, presidente nazionale del Soroptimist International d’Italia, l’associazione di donne di elevata qualificazione professionale impegnate nel sostegno all’avanzamento della condizione femminile nella società e nel mondo del lavoro.

“Adesso, però, archiviato il momento delle presentazioni e degli annunci, occorre passare ai fatti. Il contributo delle donne al mercato del lavoro è fondamentale quanto quello sociale. Prima dell’emergenza Covid-19 lavorava il 49,5% delle donne, uno studio dei consulenti del lavoro stima che 3 milioni di lavoratrici con figli minori sono in forte difficoltà di fronte alla ripartenza delle attività lavorative. Bisogna mettere subito in campo misure coraggiose per favorire l’occupazione femminile e superare il gap gender. Gli asili nido, i servizi per l’infanzia e l’incentivazione dello smart working sono fondamentali come lo è il contributo delle donne all’economia”, conclude la presidente Coppola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA