Sblocco licenziamenti: 100mila lavoratori a rischio al Sud, 30mila in Campania

Mercoledì 26 Maggio 2021 di Nando Santonastaso
Sblocco licenziamenti: 100mila lavoratori a rischio al Sud, 30mila in Campania

Commesse di piccoli negozi soprattutto di abbigliamento, dipendenti di microimprese anche artigianali (lavanderie, ad esempio), lavoratori stagionali del turismo. Ma anche operai dell’edilizia, e tute blu o bianche di pmi industriali in crisi già prima che esplodesse la pandemia. Sarebbero più di centomila i possibili licenziamenti nel Mezzogiorno, poco meno di un quarto del totale indicato ieri dal leader della Cisl, Sbarra, a proposito dal...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 18:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA