Lulù, l'angelo a 4 zampe che ha salvato Alessandra: oggi inaugura le prime terme per cani a Bologna

Sabato 29 Maggio 2021 di Federica Rinaudo
Lulù, l'angelo a 4 zampe che ha salvato Alessandra: oggi inaugura le prime terme per cani a Bologna

A volte non ci pensiamo ma la vita può cambiarci in pochi istanti. L’11 settembre 2002 un incidente stradale condanna per sempre Alessandra Santandrea sulla sedia a rotelle. Per lei la vita sembra finita ma poi un giorno incontra il suo angelo: una meticcia dolcissima che torna a farla sorridere. Lulù, infatti, la colma di attenzioni e piano piano impara anche ad aiutarla realmente nel quotidiano: raccoglie le cose da terra, mette gli abiti nella lavatrice dopo averli presi dalla cesta. Supera ostacoli e barriere.

 

Il cane abbaia? Scatta la multa (e la polemica): sanzioni fino a 500 euro

 

 

Alessandra racconta la sua storia all'associazione Chiaramilla che si occupa di Pet Therapy e nasce una solida amicizia con la responsabile Marina Casciani, che aiuta Alessandra prima a realizzare un libro, “La sedia di Lulù”, e poi a diventare istruttore cinofilo e coadiutore del cane. A Lulu', che scodinzola felice a chiunque incontra, sono state dedicate le terme per i cani che hanno aperto a Bologna. Un percorso terapeutico e anche sportivo realizzato all’interno del Bologna Dog Centre, che sorge nei pressi dell'Ospedale Maggiore e precisamente in via del Chiù 24, ideato con lo scopo di migliorare la qualità della vita di persone costrette a vivere disagi di vario genere.

 

Lega il suo cane ai palloncini e lo fa volare: YouTuber finisce nei guai

 

Nello spazio di 600 metri quadrati  anche un asilo per cani diurno, dove si potrà lasciare il cane in mano a operatori qualificati,  ma anche frequentare una vera e propria Palestra Fitness Dog,  dove si realizzano corsi di educazione di base, puppy class, rieducazione, avviamento agli sport cinofili, attività olfattive, yoga con il cane e tanto altro. Ad arricchire l’esperienza anche la presenza di  una  piscina riscaldata, per favorire il gioco e il movimento in acqua e propedeutica agli sport acquatici, con medici veterinari ed operatori specializzati, naturalmente tutti innamorati di Lulù.  

 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 16:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA