Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Fedez stronca il romanticismo di Stefano De Martino: ecco la risposta del rapper

Sabato 6 Agosto 2022
Fedez stronca il romanticismo di Stefano De Martino: ecco la risposta del rapper

Stefano De Martino stroncato da Fedez. Nel corso dell’ultimo appuntamento del Tim Summer Hits 2022 , trasmesso dal suggestivo borgo di Portopiccolo (golfo di Trieste), sul palco sono saliti Tananai, Mara Sattei e il rapper Fedez, cantando il tormentone estivo "Dolce vita". Un’esibizione che ha creato un eco ridondante nel pubblico presente. Conclusa la performance, De Martino e Andrea Delogu hanno intervistato i tre artisti, ricevendo delle risposte più che frizzanti. 

Amendola-Neri come Totti e Blasi: la coppia scoppia d'estate. «Lui ha già lasciato la casa di famiglia»

 

Il compagno di Belen Rodriguez ha fatto trapelare il suo romanticismo, ricordando che La dolce vita è un brano che rimanda a una incantevole atmosfera anni 60, un tempo in cui c’erano missive magiche al posto delle fredde chat. E di qui, il presentatore napoletano ha fatto una domanda al rapper milanese: «Questa canzone ricorda un po’ le sonorità degli anni 60. Fedez, per esempio, ti piacerebbe fare a cambio con quegli anni? Tornare alle lettere scritte e mollare WhatsApp?». Ma la risposta di Fedez è stata schietta e lapidaria: «No, io soffro di analfabetismo di ritorno, quindi no».

«Quindi viva i messaggi vocali» ha replicato De Martino. Il conduttore è tornato poi alla carica con Tananai, sempre giocando sul piano passato-presente. «Tanani, enciclopedia al posto di internet? Che dici?» E, anche in questo caso la risposta è stata sorprendente: «No, perché non si possono vedere un sacco di video sull’enciclopedia. Davvero, senza i tutorial di You Tube io non avrei potuto imparare a produrre» ha spiegato il musicista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento